La Via Francigena in bici, da Santhià a Vercelli   bike & bike
1 - 2 giugno 2019
 


 




 

 

 


Fine settimana sui pedali lungo un tratto della Via Francigena in provincia di Vercelli.


Questa antica via di pellegrinaggio lunga 1.800 chilometri collega Canterbury a Roma, sepolcro degli apostoli Pietro e Paolo e punto di riferimento per la cristianità. In età medievale era percorsa non solo dai pellegrini ma anche da commercianti ed eserciti. A causa di guerre e calamità naturali che dilagavano sul territorio il percorso della via Francigena non è unico, ma esistono molte varianti.
La più antica e testimonianza storica sull’esistenza di questa via è quella di Sigerico, arcivescovo di Canterbury, che ha percorso la Francigena nel 990 d.C. per ricevere da Papa Giovanni XV il mantello vescovile. Il tracciato suddiviso in 79 tappe da Sigerico, nel suo diario, è stato adottato dal Consiglio d’Europa come itinerario ufficiale del Cammino per Roma. Il documento è custodito ancora oggi presso la British Library di Londra.

Alcuni tratti di questa importante Via è ora accessibile anche alle due ruote, quindi andiamo alla scoperta di questa zona piemontese come pellegrini a cavallo "delle nostre bici".
 

     

.ruderi chiesa

Risaie

 Vercelli

Ruderi chiesa Risaie Vercelli

 

Difficoltà
Itinerario ciclistico di circa 80 km pianeggiate e in discesa (da 475 m. a 125 m.) da percorrere in due mezze giornate, lungo piste ciclabili in sede propria e strade asfaltate poco trafficate.

E’ richiesto un discreto allenamento fisico. Sarà cura dell'accompagnatore variare gli itinerari prefissati nel caso i cui si verificassero condizioni meteorologiche particolari o altre cause impreviste.

Cosa porto
Bici con borse per il minino indispensabile per una notte fuori casa, pantaloncini da ciclista e casco.

Camera d'aria.

Adesioni
Per dare l’adesione telefonare al 3487054778 entro il 2 maggio.

Info varie

Viaggio in treno con trasporto bici.
La sistemazione è in camere doppie e multiple con prima colazione.
Possono partecipare solamente gli iscritti all’associazione.
Il bici - trek si svolgerà con la partecipazione minima di 5 associati.
Uso del cellulare e rispetto per l'ambiente

Ricordiamoci che partecipare a un trekking significa anche far parte di un gruppo per condividere l’esperienza del cammino, dall’emozione della partenza alla gioia della meta, quindi accogliamo con spirito di adattamento ogni situazione…

 
Indietro

Associazione Camminare natura e cultura - Escursioni e Trekking